Contorno di peperoni arrostiti

5.0/5 di voti (1 voti)
  • 21/03/2013
  • Categoria: Contorni
  • Persone: 4
Contorno di peperoni arrostiti

Ingredienti

  • Peperoni 500 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Capperi 1 cucchiaio (abbondante)
  • olio q.b
  • Prezzemolo tritato 1-2 cucchiai
  • sale

Condividi

Descrizione

Questo è un contorno molto saporito e molto semplice da realizzare, adattissimo per la stagione estiva. Se non vi piace sentire l'aglio tritato, poteto tagliarlo in pezzetti un po' grossi, lasciar insaporire i peperoni per più tempo e togliere l'aglio successivamente. Sono ottimi anche serviti su fette di pane abbrustolito.

Procedimento

  1. Accendete il forno a 190°. Lavate i peperoni e disponeteli interi in una teglia foderata di carta forno. Metteteli in forno per circa un'ora, o fino a quando non saranno abbrustoliti, avendo cura di girarli a metà cottura circa. Una volta cotti metteteli a raffreddare in una busta di carta chiusa e mettete la busta sopra un piatto o un vassoio, perché perderanno un po' di liquido.

  2. Mentre i peperoni si sfreddano preparate il condimento. In una ciotola, possibilmente larga e bassa in modo da potervi successivamente adagiare i peperoni quasi in un unico strato, versate l'olio, circa mezzo bicchiere inizialmente, poi se necessario se ne potrà aggiungere altro successivamente. Aggiungere l'aglio tritato, i capperi, il prezzemolo e il sale. Mescolate e lasciate insaporire.

  3. Spellate i peperoni ormai raffreddati, privarli di semi e filamenti interni e tagliarli a striscioline. Aggiungeteli al condimento preparato precedentemente, mescolate e, se necessario, aggiungete poco olio. Lasciar insaporire anche per una giornata in frigorifero e poi saranno pronti per essere gustati al meglio!

Tag per questa ricetta

aglio, capperi, peperoni

Ricette simili

Melanzane filanti

Piatti da abbinare

Polpette di melanzane

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni