Pasta gamberi e zucchine

5.0/5 di voti (2 voti)
Pasta gamberi e zucchine

Ingredienti

  • Gamberi 500 g
  • Zucchine 200 g
  • Pomodori da sugo 2 (circa 200 g)
  • Peperoncino 1
  • Aglio 1- 2 spicchi
  • Olio extra vergine 2 cucchiai
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Spaghetti 250 g

Condividi

Descrizione

Beh che dire di questo piatto... un classico in tema di primi di pesce! Buonissimo e semplice, l'acccoppiata zucchine e gamberi non tradisce mai, se poi i gamberi sono quelli 'veri' presi dal pescivendolo e non le codette di gamberetti già sgusciate del banco freezer il risultato è ancora meglio!

Procedimento

  1. Prima di tutto dovete pulire i vostri bei gamberi, sgusciarli e tenerli da parte. Io di solito ne lascio interi due o tre giusto per fare un po' di scena quando servo il piatto. Potete lasciarne intero uno per commensale, da porre sopra il piatto al momento del servizio.

  2. Sistemati i gamberi potete mettere a sfigolare l'aglio e il peperoncino nell'olio in una bella padella capiente. Io trito uno spicchio di aglio e lo metto nella padella con l'olio. Se non siete particolarmente amanti del sapore agliato, potete mettere uno o due spicchi interi, farli insaporire nell'olio e poi toglierli. A voi la scelta.

  3. Tagliate a tocchetti le zucchine e mettetele a cuocere insieme all'aglio, fatele andare due minuti a coperchio chiuso e poi aggiungete i gamberi, interi o tagliati a pezzetti, come preferite (io li taglio, trovo che poi si amalgamino meglio alla pasta).

  4. Lasciate cuocere gamberi e zucchine ancora per un paio di minuti e poi aggiungete i pomodori da sugo tagliati a pezzetti piccoli, regolate di sale e portate a cottura il tutto, aggiungendo una spolverata di prezzemolo alla fine.

  5. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente (conservando acqua di cottura) e saltatela per un minuto in nella padella con il condimento, aiutandovi con la sua acqua di cottura.

  6. Il tocco in più: se volete proprio strafare :-D, potete preparare un brodetto con le teste e i gusci dei gamberi dei gamberi: in un pentolino fateli tostare leggermente (come quando si fa tostare il riso per il risotto per intenderci) schiacciandole anche con un cucchiaio di legno e poi aggiungete dell'acqua fino a coprire la carcasse, cipolla e sedano se volete. Portate a ebollizione e lasciate sobbollire anche per 30-45 minuti. Utilizzate il brodetto filtrato per insaporire ulteriormente il vostro sugo durante la cottura!

Tag per questa ricetta

gamberi, pomodori da sugo, zucchine

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni