Pasta frolla

5.0/5 di voti (1 voti)
Pasta frolla

Ingredienti

  • Farina 300g
  • Zucchero 120g
  • Burro 150g
  • Uova 1 + 2 tuorli
  • Lievito 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Condividi

Descrizione

Prima di riuscire a fare la pasta frolla pensavo (sbagliando) che la sua preparazione fosse lunga e laboriosa. Poi un sabato pomeriggio, mi sono decisa, <<va beh proviamo>> mi sono detta <<al massimo non verrà bene, però almeno ci avrò provato!>>. Invece sono rimasta stupita dalla semplicità e dalla velocità della preparazione, senza contare la bontà dopo averla mangiata!!! Niente a che spartire con le preparazioni pronte all'uso che si trovano in commercio. Da allora non ho più smesso di prepararla, questa è la versione più adatta soprattutto per preparare crostate, ma io la uso un pò per tutto, crostate, biscotti, tartellette... e non mi ha mai deluso!

Procedimento

  1. Versate la farina sul piano di lavoro e amalgamete il burro freddo, tagliato a pezzetti con la punta delle dita per non scaldare troppo l'impasto.

    Con robot da cucina: mettete farina e burro freddo a pezzetti nel boccale del robot o del robot da cucina. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto sbriciolato.

  2. Nel composto di burro e farina formate una fontana e mettetevi al centro lo zucchero, l'uovo e i due tuorli, il lievito e il pizzico di sale. Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto. Vi consiglio di tenere sul tavolo a portata di mano una ciotolina con della farina, potrebbe servirne altra durante la lavorazione. Formate una palla con l'impasto ottenuto, avvolgetela nella pellicola o in un sacchetto da freezer e fatela  riposare in frigorifero per almeno un'ora.

    Con robot da cucina: aggiungete gli ingredienti rimanenti al composto sbriciolato di burro e farina, lavorate gli ingredianti finchè nel boccale del robot il composto si compatta e si stacca dalle pareti. A questo punto rovesciate l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, formate una palla e avvolgetela nella pellicola o in un sacchetto da freezer. Fate riposare in frigo per almeno un'ora.

  3. La pasta frolla può essere preparata anche uno o due giorni prima di utilizzarla e conservata in frigo. Oppure potete  congelarla e utilizzarla successivamente.

Tag per questa ricetta

farina, uova

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni