Polpette di pollo fritte

5.0/5 di voti (1 voti)
Polpette di pollo fritte

Ingredienti

  • Pollo bollito (o arrosto) 200 g
  • Verdure bollite (se le avete) 100 g circa
  • Uova 2
  • Prosciutto cotto 50 g
  • Provola affumicata 50 g
  • Formaggio grattugiato 1-2 cucchiai
  • Pane grattugiato q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio per friggere q.b.

Condividi

Descrizione

Queste polpette sono nate per smaltire i chili di pollo bollito che mi avanzavano dopo aver fatto il brodo per la divoratrice di minestrina con brodo di pollo. Stanca di ingurgitare pollo bollito o insalata di pollo o qualche volta di doverlo (ahimè) buttare... mi sono ricordata  che avevo letto o sentito che si potevano fare delle buonissima polpette con il bollito avanzato. Beh proviamo, mi son detta... piuttosto che buttarlo... Sono uscite delle polpettine buonissime, che non sembravano neanche fatte con del pollo bollito! Per la quantità di formaggio e prosciutto regolatevi in base ai vostri gusti, scegliete o del formaggio affumicato o del prosciutto affumicato, per dare un pò di sprint al pollo che essendo semplicemente bollito, rimane un pò piatto come gusto. Se invece doveste utilizzare per esempio del pollo arrosto avanzato, potete scegliere anche formaggio e prosciutto dal gusto più delicato.

Procedimento

  1. In un robot da cucina o in un semplice tritatutto mettete la polpa del pollo, il prosciutto, le verdure (se le avete) e il prezzemolo.

  2. Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete la provola tagliata a dadini e il formaggio grattugiato. A questo punto aggiungete alternandoli l'uovo sbattuto e il pane grattugiato fino ad ottenere un composto di consistenza ideale per fare delle polpettine. Io mi regolo così: sbatto le due uova in un piatto, e ne aggiungo poco alla volta al composto di pollo, alternandolo con un cucchiaio circa di pane grattugiato, finchè non ottengo la giusta consistenza. l'uovo che avanza lo utilizzerò poi per impanare le polpette. Regolate di sale se necessario.

  3. ottenuto il giusto impasto iniziate a confezionare le vostre polpettine, io le faccio tonde e piccoline, ma per la forma potete regolarvi come preferite. Passatele nell'uovo leggermente salato e poi nel pane grattugiato.

  4. Mettete a scaldare dell'olio per friggere e quando sarà della giusta temperatura (potete controllare con una stuzzicadenti) tuffatevi dentro le polpette. Scolatele quando saranno ben dorate e adagiatele su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso! il vostro piatto del riciclo è pronto!

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni