Torta salata con pollo

4.5/5 di voti (2 voti)
Torta salata con pollo

Ingredienti

  • Pasta sfoglia rotonda 1 rotolo
  • Melanzane 250 g
  • Zucchine 250 g
  • Peperoni 150 g
  • Cipolla 50 g
  • Pomodori rossi 2-3
  • Pollo bollito 200 g
  • Uovo 1 + 1 tuorlo
  • Stracchino 100 g
  • Olive verdi 15 -20
  • Olio extravergine 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pane grattugiato q.b.

Condividi

Descrizione

Questa torta salata nasce dalla necessità di smaltire il pollo bollito ottenuto con la preparazione del brodo per mia figlia... va matta per la minestrina con brodo di pollo! Devo dire che tra tutte le ricette che ho provato questa è una di quelle che ci è piaciuta di piu, risolve un pranzo o una cena, non si buttano gli avanzi e in più è anche veramente gustosa! Se non devono mangiarla dei bambini ci sta benissimo anche poco perperoncino per dare un pò di sprint in più.

Procedimento

  1. Tritate la cipolla e fatela appassire in padella con l'olio. Quando sarà diventata trasparente  aggiungete il peperone tagliato a dadini piccoli e lasciate cuocere 5 minuti. Se necessario potete bagnare le verdure con acqua calda o brodo, per non farle asciugare troppo.

  2. Dopo i peperoni aggiungete le melanzane e i pomodori tuttio tagliato a cubetti, e dopo un paio di minuti anche le zucchine, lasciate cuocere le verdure per una decina di minuti, con il coperchio chiuso. Regolate di sale.

  3. Quando le verdure saranno quasi cotte, potete aggiungere il pollo tagliato in pezzi, e le olive a rondelle (o a pezzeti se optate per quelle non snocciolate) lasciar insaporire per qualche minuto, regolare di sale e lasciar raffreddare nella padella. fate attenzione a far asciugare bene l'acquetta rilasciata dalle verdure, altrimenti 'inzuppa' la pasta sfoglia e non le permette di cuocere bene.

  4. Quando il preparato di verdure e pollo sarà tiepido o freddo accendete il forno a 200°. Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete lo stracchino, l'uovo e poco pane grattugiato, per assorbire l'umidità in eccesso. Mescolate e distribuitelo sul disco di pasta sfoglia che avrete sistemato in una teglia e cosparso di un velo di pane grattugiato per preservare ancora di più la pasta sfoglia dall'umidità del ripieno.

  5. Livellate il ripieno sulla pasta sfoglia e cospargete la superficie ancora con del pangrattato, farà formare una crosticina croccante. Chiudete il bordo in eccesso della pasta sfoglia, facendo un bordino come meglio credete e spennellatelo con un tuorlo d'uovo diluito con un goccio di latte. Non resta che metterla in forno fino a cottura! Buon appetito!

Commenti (2)

  • claudia

    05 Settembre 2014 at 15:23 |
    Sembra ottima
    • Carla

      05 Settembre 2014 at 15:47 |
      Grazie!!!

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni