Torta di compleanno

5.0/5 di voti (7 voti)
  • 02/12/2014
  • Categoria: Torte
  • Persone: 10
Torta di compleanno

Ingredienti

  • Per la base: Farina 75 g
  • Amido di mais 50 g
  • Uova 3 (a temperatura ambiente)
  • Zucchero 120 g
  • Lievito 10 g
  • Burro 50 g
  • 1 pizzico sale
  • 1/2 bustina vanillina
  • Per la crema : Latte 500 g
  • Farina 50 g
  • Zucchero 80-100 g
  • Tuorli 4
  • Cioccolato tritato o gocce di cioccolato (facoltativo) 80 g
  • Per lla bagna: Acqua 200 ml
  • Zucchero 100 g
  • Scorza di limone
  • Panna 500 ml
  • Zucchero a velo q.b.
  • Cioccolato tritato, frutta, granella di nocciole per decorare q.b.

Condividi

Descrizione

Questa è la ricetta della classicissima torta di compleanno, quella con crema pasticcera e ricoperta di un generoso strato di panna... o almeno prima dell'invasione ad alto tasso glicemico delle torte in pasta di zucchero. Io per la verità non mi sono ancora cimentata nella preparazione della pasta di zucchero, anche perché il sapore non lo gradisco particolarmente, preferisco di gran lunga la panna montata! Comunque... l'anno scorso ho provato a fare la torta di compleanno per mia sorella... e da allora abbiamo smesso di ordinarla in pasticceria! :-D Ecco la mia ricetta. Ah per la cronaca, la torta in foto è quella che ho preparato per il mio compleanno, me la sono fatta e me la sono dedicata!

Procedimento

  1. Iniziate preparando la base per la torta. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°. In una ciotola amalgamate i tre tuorli con tre cucchiai di acqua calda, 80 g di zucchero e la vanillina fino a renderli chiari e spumosi. Aggiungete il burro fuso e amalgamate. Montate gli albumi a neve fermissima aggiungendo lo zucchero rimanente (40 g) e un paio di gocce di limone, quindi incorporateli al composto di tuorli mescolando dall'alto verso il basso. Aggiungete infine, sempre con movimenti delicati, la farina, il lievito e l'amido che avrete amalgamato tra loro. Mettete il composto in una tortiera del diametro di 24 cm e infornate a circa 170° C per 20 minuti. Qui i dettagli sulla preparazione della base.

  2. Mentre la base per la vostra torta cuoce, potete preparare la crema pasticcera: sbattete in un pentolino dai bordi alti i tuorli con lo zucchero, fino ad avere un composto chiaro e spumoso, quindi aggiungete la farina e amalgamate. Incorporate il latte caldo a filo, continuando a mescolare, mettete sul fuoco, portate a ebollizione (dolce) e fate cuocere per un paio di minuti fino alla densità ottimale. Se volete aggiungere le gocce di cioccolato, fatelo SOLO quando la crema sarà fredda (ricetta completa della crema pasticccera qui). Base e crema possono essere preparate il giorno prima.

  3. Quando la base sarà ben fredda (preferibilmente utilizzatela il giorno dopo), tagliatela in due strati: io utilizzo un coltello a lama lunga, incido prima tutta la circonferenza e poi taglio spingendo la lama sempre più verso il centro della torta con cautela, facendola sempre girare per ottenere due strati uguali senza dislivelli. Non so se mi sono spiegata bene... è più semplice da fare che da spiegare! Altrimenti in commercio esistono diversi aggeggi che  sicuramente rendono questa operazione più semplice!

  4. Preparate la bagna mettendo sul fuoco 200ml di acqua e 100g  di zucchero con un pezzetto di scorza di limone. Scaldate e mescolate finché non raggiunge l'ebollizione, spegnete il fuoco e lasciatela intiepidire. Distribuite la bagna ottenuta sui due strati di torta, io utilizzo semplicemente un cucchiaio.

  5. Distribuite la crema sullo strato di torta della base (che avrete sistemato su un piatto da portata) utilizzando il sac a poche. Ricomponete la torta mettendo il secondo strato sopra la crema. Montate 300 ml di panna aggiungendo zucchero a velo fino ad ottenere il grado di dolcezza che preferite.

  6. Sistemate l'anello di una tortiera del diametre di 24 cm aperto intorno alla torta, in modo che la circondi.  E iniziate a riempire lo spazio vuoto tra l'anello e la torta con la panna montata che avrete messo in una sac a poche con il beccuccio liscio.  Infine ricoprite anche la parte superiore della torta. Livellate la superficie aiutandovi con una spatola. Coprite la torta e mettetela in frigo a rapprendersi per almeno 5-6 ore. Passato il tempo necessario riprendete la torta, togliete l'anello passando la spatola lungo il bordo. A questo punto non vi resta che decorare la vostra torta. Io ho utilizzato del cioccolato tritato lungo il bordo, qualche fetta di fragola e pezzetti di kiwi per simulare le foglie delle fragole, ciuffetti di panna e cioccolato tritato finissimo per i dettagli.

     

    Con questa ricetta partecipo al contest "La torta di compleanno la porto io!" del blog www.sorrincucina.it

Tag per questa ricetta

cioccolato, crema, frutta, panna

Commenti (2)

  • claudia

    05 Dicembre 2014 at 22:32 |
    Bravissima
    • Carla

      06 Dicembre 2014 at 11:46 |
      Grazie Claudia! :-)

Lascia un commento

I campi Nome e E-mail sono obbligatori. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Copyright ©2014 Diteloconilcibo. Tutti i diritti riservati.

 

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi tecniche e per la condivisione degli articoli sui social network. Clicca qui per maggiori informazioni