Sformatini di lenticchie e carote

0.0/5 di voti (0 voti)
Sformatini di lenticchie e carote

Ingredienti

  • Lenticchie secche 100 g
  • Carote 100 g
  • Cipolla 30 g
  • Pane grattugiato q.b.
  • Uova 2
  • Allora una foglia
  • Olio extra vergine 1-2 cucchiaio
  • Patate 500 g
  • Burro 50 g
  • Latte 150 ml
  • Parmigiano grattugiato 4 cucchiai
  • Pancetta 4 fette

Indicazioni

  1. Mettere in ammollo le lenticchie per una paio d'ore, o per il tempo indicato nella confezione.

  2. Rosolare la cipolla tritata in una casseruola con 1-2 cucchiai di olio. Quando sarà diventata trasparente, aggiungete le lenticchie e le carote tagliate a cubetti. Lasciate cuocere per circa 15-20 minuti.

  3. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200°C. Quando le lenticchie si saranno intiepidite, trasferitele in una ciotola, aggiungete le uova e il pane grattugiato, quanto basta per non avere un composto troppo liquido (circa 3-4 cucchiai). Dividete il composto in quattro stampini da muffin rivestiti di carta forno e mettete in forno per circa 15 minuti.

  4. Preparate il purè, bollite 500g di patate con la buccia in acqua salata per circa 30-40 minuti (dipende dalla grandezza delle patate), scolatele, sbucciatele e passatele con il passaverdure.

  5. Mettete in una casseruola la purea di patate, aggiungete il burro e il latte caldo. Regolatevi con la quantità in base alla consistenza del purè, non dovrà risultare troppo liquido. Aggiungete il parmigiano grattugiato, regolate di sale e spegnete.

  6. Mettete il purè a specchio nel piatto, spolverizzate con poco pepe e adagiatevi gli sformatini di lenticchie.

  7. Per la decorazione, ho avvolto una fetta di pancetta in un cilindro fatto con la carta stagnola e ricoperto di carta forno. L'ho messa in forno ad abbrustolire per un paio di minuti e poi l'ho srotolata con delicatezza, cercando di ricomporre il "boccolo" di pancetta sopra lo sformatino.

     

    Con questa ricetta partecipo al contest "Una LENTICCHIA tira l’altra" organizzato dal blog "Kucina di Kiara" in collaborazione con Melandri Gaudenzio Legumi

     

Condividi questa ricetta

 

 

Trova ricette

L'arte del riciclo

Ricette per bambini

Vuoi seguirmi?